Patrimonio storico e nuove tecnologie: un binomio possibile

Il 15 Novembre 2013 si svolgerà nel Castello di Copertino a Copertino  (Lecce) un interessante convegno dal titolo:

“Patrimonio storico e nuove tecnologie: un binomio possibile”

Si parlerà di:

  • Innovazione e rispetto della materia storica nel consolidamento e nel rinforzo strutturale;
  • Il consolidamento strutturale di edifici esistenti: materiali e tecniche;
  • Gli ancoraggi per le murature storiche: sperimentazione e applicazioni finalizzate alla conservazione del patrimonio architettonico
  • Progettare per il costruito. Nuove funzioni e distribuzioni impiantistiche;
  • Utilizzo di sistemi di pulitura aereomeccanica selettiva IBIX® a bassa pressione su materiale lapideo: alcune esperienze applicative in interventi di restauro conservativo in Puglia
  • Il recupero degli edifici esistenti – il restauro – l’umidità di risalita capillare: patologie, diagnostica e soluzioni. Tecnologie innovative per il prosciugamento definitivo delle murature
  • Risparmio energetico negli immobili storici vincolati. L’impianto di illuminazione a gestione domotica nella cattedrale di Nardo’ (Lecce)
  • Riuso e nuove tecnologie, un case study: il restauro del Castello Baronale di Acerra (Napoli)
Il convegno è aperto a tutti ed è possibile iscriversi compilando il modulo al link ->

 

convegno151113

Leave a Comment