GENIUS LOCI: formare ed educare all’incontro tra famiglia, tutela e diritti dei bambini

TESTATA-01

L’Associazione Pro Loco “Fernando Verdesca” di Copertino presenta il progetto “Genius Loci: formare ed educare all’incontro – tra famiglia, tutela e diritti dei bambini”.

Il progetto si colloca all’interno del bando della Regione Puglia relativo alla Programmazione delle attività culturali del triennio 2013/2015.

La campagna di sensibilizzazione ed educazione sul tema della tutela dei diritti dei bambini insieme alla presenza di giovani attenti a questa tematica ha permesso all’Associazione di sviluppare una performance artistica curata dal gruppo Stardust-ProLoco.

Il gruppo composto da giovani con un’età compresa tra i 17 e i 25 anni ha iniziato il suo percorso  all’interno della Pro Loco con grandi speranze e tante idee.

Lo spettacolo cerca di valorizzare i diritti di tutti i bambini del mondo, quei diritti che in realtà già esistono ma sono dei diritti scritti su dei fascicoli di carta che spesso non vengono rispettati, anzi vengono CALPESTATI.

Gli spettacoli si svolgeranno secondo il seguente calendario:

 

 

GENIUS LOCI 15 nov-01

 

 

 

 15 novembre 2014, ore 10.30

 presso l’Istituto Comprensivo “G. Falcone”

 in via Regina Isabella

 

 

 

 

GENIUS LOCI 19 nov-01

 

 

 

 

19 novembre 2014, ore 10.30

presso l’Istituto Comprensivo “San Giuseppe da Copertino”

in via Mogadiscio

 

 

 

 

GENIUS LOCI 21 nov-01

 

 

 

 

 21 novembre 2014, ore 11.00

 presso l’I.I.S.S. “Don Tonino Bello”

 in via Pirandello.

 

 

 

 

GENIUS LOCI 22 nov-01

 

 

 

22 novembre 2014, ore 11.00

presso l’Istituto Comprensivo “G. Strafella”

in via Ten. Colaci

 

 

 

 

 

GENIUS LOCI 23 nov-01

 

 

 

 

 23 novembre 2014, ore 19.00

 presso la Parrocchia B. V. Maria Addolorata

 in via L. da Vinci

 

Concorso “Presepe in famiglia” – XXIII edizione

Torna anche quest’anno l’appuntamento il Concorso “Presepi in Famiglia”, giunto alla sua XXIII edizione.

Per partecipare si devono fare solo pochi passi:

– venire a trovarci in Pro Loco;

– aderire al concorso entro il 15 dicembre 2014;

– tornare a casa e creare il proprio Presepe.

Quota di partecipazione: € 10,00.

Nel periodo natalizio una commissione visiterà i presepi realizzati nelle case dei copertinesi e, in data 11 gennaio 2015, premierà il vincitore presso la Chiesa delle Clarisse alla presenza del Sindaco, Prof.ssa Sandrina Schito.

PRESEPE IN FAMIGLIA 2014 co

Visitiamoci!

 

Testata-Locandina-Visitiamoci-1024x295

L’Associazione Turistica Pro Loco San Pietro in Lama, l’Associazione Pro Loco “F. Verdesca” di Copertino, la Pro Loco di Novoli, la Pro Loco di Vernole, la Pro Loco di Monteroni di Lecce, l’Associazione Turistica Pro Loco di Surbo, la Pro Loco di Lequile, l’Associazione Turistica Pro Loco di Galatina, la Pro Loco di Casalabate, la Pro Loco di Squinzano e la Pro Loco di Nardò e Terra d’Arneo hanno avviato il progetto VISITIAMOCI!

Il progetto consiste nella scoperta dei borghi di tutti i territori, in cui le Pro Loco sono insediate, da novembre 2014 ad ottobre 2015 secondo il seguente calendario:

 Pro Loco Data e ora Luogo di ritrovo  Contatti
SanPietroInLama 8 novembre 2014 – ore 9.00 Largo Calvario Pro Loco San Pietro in Lama: 366.9510274
Copertino20 dicembre 2014 – ore 9.00Largo Castello Pro Loco Copertino: 348.5765445
Novoli 11 gennaio 2015 – ore 9.00 Piazza Regina Margherita(nei pressi del Teatro Comunale) Pro Loco Novoli: 342.1290868
Vernole 7 febbraio 2015 – ore 08.30 Largo Calvario Pro Loco Vernole: 349.8653610
MonteroniDiLecce 22 marzo 2015 – ore 09.00 Piazza Falconieri Pro Loco Monteroni:
Surbo 18 aprile 2015 – ore 08.30 Largo Chiesa Madonna della Fiducia – Giorgilorio Pro Loco Surbo: 339.1762585
Lequile 16 maggio 2015 – ore 08.30 Piazza San Francesco d’Assisi Pro Loco Lequile: 348.7977309
Galatina 27 giugno 2015 – ore 09.00 Piazza San Pietro Pro Loco Galatina:
casalabate proloco 19 luglio 2015 – ore 08.30 Largo Stazione FS Pro Loco Casalabate: 349.4637765
Squinzano 05 settembre 2015 Pro Loco Squinzano: 377.5363303
Nardò 24 ottobre 2015 Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo:

Per chi volesse maggiori informazioni e partecipare alle iniziative, si rivolga alla Pro Loco di riferimento.

Scienza e Tecnologie Innovative per il Patrimonio Culturale

Si terrà al Castello di Copertino, Sabato 11 Ottobre 2014 a partire dalle ore 19.30, una serata su Scienza e Tecnologie Innovative per il Patrimonio Culturale, un evento organizzato dal Comune di Copertino e dall’Università del Salento e il CEDAD – Il Centro di Datazione e Diagnostica che ha sede nella Cittadella della Ricerca di Brindisi.

Il CEDAD del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento, con i suoi laboratori  di Fisica Nucleare, Ottica e Chimica, è una struttura di eccellenza nel panorama internazionale. E’ il primo Centro di ricerca e servizio per la datazione con il radiocarbonio in Italia.

Il professore Lucio Calcagnile, Ordinario di Fisica Applicata e direttore del CEDAD, illustrerà le attività e le tecnologie disponibili al CEDAD e le grandi potenzialità della struttura per lo studio e la valorizzazione il territorio Salentino e, in generale del Mediterraneo. In oltre 10 anni di attività il CEDAD  con i suoi studi ha consentito di stabilire la cronologia assoluta e lo studio di centinaia di siti archeologici misurato circa 15.000 campioni con il radiocarbonio.

Saranno presenti il sindaco di Copertino Sandrina Schito, dell’Assessore alla Cultura  Cosimo Lupo,  personalità politiche ed ecclesiastiche, esperti nazionali del settore e il Magnifico Rettore prof. Vincenzo Zara che dialogherà con il pubblico sul tema “Università e sviluppo locale – Un dialogo per lo sviluppo locale”.

Il professore Lucio Calcagnile proporrà, anche nell’ambito di progetti di ricerca in corso all’Università, uno studio sistematico dei luoghi, degli oggetti, degli affreschi, delle tele, dei resti osteologici piu’ importanti presenti nella Chiesa Madre di Copertino, del Santuario di San Giuseppe da Copertino, della Grottella, della Chiesa di Casole con ricerche finalizzate alla valorizzazione del territorio copertinese.

Saranno presenti anche i sindaci dei comuni della Union 3 e del Salento ai quali verrà chiesto di proporre per il prossimo anno al CEDAD lo studio del loro patrimonio culturale. A Copertino si proporrà un sistema modello da esportare in altri comuni che con la ricerca e le tecnologie innovative possa contribuire alla valorizzazione del territorio. L’Università che mette al servizio del territorio le piu’ avanzate tecnologie presenti nei propri laboratori.

Piu’ in generale, Copertino si candida ad essere una città SMART che vuole applicare al proprio territorio le piu’ innovative tecnologie fisiche, chimiche, informatiche, ingegneristiche mettendole al servizio del cittadini. Un ruolo molto importante avrà il forte legame con l’Università del Salento e il gemellaggio con Cupertino nella Silicon Valley.

ESEC 02 Convegno Castello 11 Ottobre A3